Edilizia ad uso residenziale - Salerno   -   REALIZZAZIONI

TIPOLOGIA:
Edilizia ad uso residenziale - privato
ANNO DI PROGETTAZIONE:
2009
LUOGO DELL’INTERVENTO:
Salerno
MATERIALI UTILIZZATI:
Gres45 - Colore Verde - Finitura naturale

<< Dettagli tecnici
NOME DELLO STUDIO:
Daniele Biondi Architetto
INDIRIZZO:
Via Nicola Pellati nr. 62
RECAPITI TELEFONICI:
Telefono: 329 4419266
E MAIL / SITO WEB:
Email: daniele.biondi@architettisalernopec.it
Web:
PROGETTISTA:
Daniele Biondi Architetto
BREVE SINTESI DELL'INTERVENTO E MOTIVAZIONI DELLA SCELTA VERSO IL TIPO DI RIVESTIMENTO ADOTTATO:

Progettazione di un complesso edilizio costituito da n.6 edifici di cui tre residenziali e tre edifici ad uso misto commerciale ed uffici per un totale di circa 20.000 mq fuori terra. I fabbricati residenziali sviluppano circa 10.000 mq su 7/8 piani. Per l'involucro esterno si è scelta la tipologia di facciata ventilata per l'elevato livello prestazionale che tale sistema offre sia in termini termoigrometrici che di qualità estetica. Il sistema di rivestimento a secco svincolando l'estetica della facciata dalla muratura garantisce, infatti, una migliore qualità della realizzazione per le capacità intrinseche delle diverse maestranze. L'ottimizzazione dello stesso rapporto qualità/prezzo è stato il principio alla base della scelta del gres come materiale di rivestimento. Si è affidata l'economicità ad un materiale dalle ottime caratteristiche di resistenza agli agenti atmosferici ma dal costo relativamente contenuto rispetto ai rivestimenti lapidei o metallici. La qualità estetica è invece il frutto di un grande impegno progettuale che ha coinvolto tutti gli attori del processo edilizio: progettisti, fornitori del materiale, costruttori. Le mattonelle utilizzate sono state realizzate con un impasto ad hoc che ha consentito di ottenere il colore verde desiderato senza trattamenti superficiali ma in pasta evidenziando il carattere materico del rivestimento. La freddezza delle superfici è mitigata da vibrazioni cromatiche conseguenti all'utilizzo di mattonelle con quattro tonalità di colore leggermente diverso ed accostate casualmente. L'effetto di tridimensionalità del rivestimento, eccessivamente oneroso se ottenuto lavorando sullo spessore delle piastrelle, è stato affidato al sistema costruttivo, anch'esso frutto di sperimentazione progettuale che ha consentito di raggiungere la qualità architettonica desiderata a costi decisamente contenuti.


GALLERIA FOTOGRAFICA:

  • [ + zoom ]

  • [ + zoom ]

  • [ + zoom ]

  • [ + zoom ]

  • [ + zoom ]

  • [ + zoom ]

  • [ + zoom ]

  • [ + zoom ]

  • [ + zoom ]

  • [ + zoom ]