Facciate ventilate

FACCIATE VENTILATE



IL PROGETTO FACCIATA VENTILATA

Questi particolari processi di rivestimenti della facciata permettono la realizzazione di interventi qualitativamente superiori sia che riguardino giovani edifici, sia in edifici di non recente costruzione.

Le facciate ventilate in cotto possono essere usate come rivestimento per le parti cieche anche insieme a facciate continue a vetri, o a serramenti a nastro.

Al momento della progettazione, non dimenticando la modularità del materiale più la fuga (che mediamente misura 4 o 8 mm), concependo una facciata senza tagli.
Necessitando di ricoprire una facciata già esistente, diventa più complicato.
Ai piedi, una facciata ventilata viene chiusa con l'ausilio di una griglia che pur facendo passare l'aria, non consente l'ingresso, nell'intercapedine, tra isolante e lastre ceramiche di insetti, ecc. Una scossalina, con le opportune sagome, chiude la facciata in alto impedendo l'ingresso all'acqua, ma permettendo, il passaggio dell'aria.

APPROFONDIMENTO SULLE FACCIATE VENTILATE

Sistemi di involucro edilizio tecnologicamente avanzati: rapporti tra progetto, produzione e costruzione.

Tecnologia delle facciate ventilate

Statica delle facciate ventilate

Aspetti energetici delle facciate a ventilazione naturale

Le facciate a ventilazione naturale in vetro a doppia pelle



I VANTAGGI DELLE FACCIATE VENTILATE

Nelle facciate ventilate, grazie alle bocche di ventilazione poste alle estremità della facciata ventilata sorge il processo di ventilazione naturale (detto anche “effetto camino”) all’interno dell’intercapedine, grazie al passaggio dell’aria.
E' possibile eliminare celermente il vapore acqueo proveniente dall’interno grazie al movimento ascensionale dell’aria che consente il controllo delle condensazioni interstiziali e quasi annulla la possibilità di condensazioni.

Nella stagione calda è in grado di diminuire notevolmente il calore all'interno nell’edificio, garantendo in tal modo un sostanziale risparmio energetico. Oltre a ciò non bisogna dimenticare il miglioramento dal punto di vista del pregio estetico.

Il numero sempre maggiore di richieste di realizzazione di facciate ventilate, da parte sia di addetti ai lavori che da utenti finali, ci ha dato l'occasione per far percepire con chiarezza tutto il nostro know how, la nostra competenza ed esperienza in merito alle facciate ventilate in modo da poter far percepire la nostra serietà nel seguire scrupolosamente tutte le esistenti norme tecnico-scientifiche che regolano la produzione e l'istallazione di ciascuna facciata ventilata.
Pertanto è stato nostro obiettivo evidenziare tutte la normativa in materia, secondo quanto indicato nella recente UNI 11018 e dei Decreti P.C.M. in materia sismica, oltre ai criteri di calcolo dettati dall'attuale normativa in vigore ( * D.M. 16 gennaio 1996 - G.U. No.29 del 05.02.1996 - "Criteri generali per la sicurezza delle costruzioni e dei carichi e sovraccarichi").
Abaco si è fin dall'inizio affidata ad esperti del settore sia dal punto di vista dell'esperienza tecnica che della serietà dalla progettazione alla posa in opera, al fine di poter garantire le migliori facciate ventilate presenti nel Infatti non bisogna dimenticare che il settore delle facciate ventilate è alquanto delicato poichè i calcoli dei dimensionamenti richiedono precisione impeccabile affichè la risulta nte facciata ventilata sia suicura al 100%.

Sottolineiamo le nostre facciate e pareti ventilate (rispettivante interne ed esterne) in pietre naturali come marmo, granito, cotto, gres porcellanato, granito ceramico, ricomposti e conglomerati cementizi, laminati metallici, acciai porcellanati ecc., : ciascun materiale adatto ad una destinazione d'uso.
Nella realizzazione di una facciata ventilata bisogna sempre dare rilievo alla coibentazione termoacustica, nella sua specifica funzione"a cappotto".
Oltre a ciò di imporatnza fondamentale sono gli aspetti preliminari alla posa della facciata ventilata relativamente ai rilievi da compiersi per arrivare ad avere una restituzione grafica dell'abaco di lavorazione delle facciate, evidenziando le tecniche di ancoraggio in generale.
Relativamente ai dimensionamenti, esiste una ferrea normativa in merito alle spinte del vento ed ai carichi sismici che abaco solutions nelle sue facciate ventilate non dimentica mai di applicare con fermezza.

La sicurezzza è fondamentaleè per questo che non dimentichiamo nemmeno la protezione anticorrosiva, offrendo all'utente un quadro tecnico dei sistemi di zincatura ed in particolare della zincatura a caldo.
La predisposizione della sezione "news" è stata fortemente voluta quale punto di riferimento per aggiornamenti su una materia che si prospetta in continua evoluzione.
Abaco Solutions risulta leader nella produzione di sistemi di ancoraggio e sottostrutture e soprattutto per la qualità di posa in opera di facciate ventilate: l'affidabilità tecnica ci caratterizza: infatti facciamo dell'aggirnamento e della studio continuo il nostro cabvallo di battaglia in tema di facciate ventilate.

Ci teniamo ad evidenziare anche il puro aspetto architettonico: infatti abbiamo offerto anche l'opportunità di creare un "prospetto di facciate ventilate" con scelta di pietre naturali e cotto, anche se non sono da dimenticare le facciate ventilate di conglomerati cementizi, di vari graniti ceramici, gres porcellanato, laminati ecc...
Ribadiamo la consueta disponibilità di Abaco Solutions a fornirVi una affidabile consulenza ed assistenza tecnica per quanto riguarda ogni aspetto della realizzazione o posa della facciata ventilate, a tal fine accogliamo di buon grado le vostre riflessione su tutto ciò che concerne le facciate ventilate.

LA COMPOSIZIONE DELLE FACCIATE VENTILATE

Si sta progressivamente rivelando sempre più ricercato tutto ciò che permette di non sprecare energia. Nasce pertaanto l'esigenza di migliorare l'isolamento degli edifici. I migliori risultati si vedranno quando l'isolamento verrà installato all'esterno dell'edificio 'a cappotto'(continuativamente). In questo modo si tolgono i 'ponti termici', ovvero le zone preferenziali dove passail calore da un ambiente a temperatura più alta ad uno a temperatura minore.

Solo quando lavorano asciutti i materiali isolanti, tengono invariate le loro caratteristiche,soprattutto il coefficiente di trasmissione del calore K.
Pertanto, per mantenerli asciutti bisogna proteggerli con un paramento esterno: tra il paramento i il materiale isolante normalmente si mantiene uno spazio vuoto nel quale, per la differenza tra temperatura esterna e quella dell'intercapedine, avviene un movimento ascensionale dell'aria, che provvede a far rimanere l'isolante sempre asciutto.

Tra i materiali da menzionare per realizzare le facciate esterne mettiamo in evidenza Le lastre in gres porcellanato di Abaco Solutions.
ABACO SOLUTIONS, offre l'opportunità di utilizzare delle proprie lastre in gres porcellanato, nelle differenti misure, come paramento per facciate ventilate. Certo, la resistenza delle lastre è elevatissima, è necessario essere sicuri di offrire all'utente la miglior garanzia possibile.
Al fine di aumentare la sicurezza delle lastre è necessario incollare sul retro, utilizzante il poliuretanico bi-componente, una resistente rete in fibra di vetro, in grado di mantenere la coesione anche conseguentemente a rotture improvvise.

Nel caso, ad esempio, di facciate ventilate posizionate vicino ad un attraversamento pedonale, ciò deve avvenire tassativamente.
Tale sistema è formato da una camera di ventilazione munita di bocche di areazione in grado di collegarla con l’aria esterna, oltre che da un isolante termico a contatto con la facciata principale dell’edificio.

IL SISTEMA DELLE FACCIATE VENTILATE

Il sistema delle “facciate ventilate” può essere definito il rivestimento capace di darei risultati migliori relativamente al bilancio energetico dell’edificio.
E' un sistema proveniente dall’architettura spontanea che è stato costantemente migliorato fino al presente stato dell’arte, è formato da una serie di strati funzionali vincolati all’edificio attraverso una maglia metallica che, grazie all’intercapedine ventilata, ne perfeziona sino ad ottimizzare il comfort termico e igrometrico.

Tutti i sistemi proposti da ABACO SOLUTIONS si possono usare sui differenti supporti che troviamo in edilizia come: cemento armato, mattoni, mattoni alleggeriti, pannelli in cemento armato prefabbricato oppure su una struttura primaria in profili metallici. E' possibile applicarli sia su nuovi edifici che su quelli gia esistenti, ogni qualvolta sorga il bisogno di perfezionare il comportamento termico e/o le caratteristiche estetiche della facciata.